Osteria Ballarò

Putìa del Gusto Siciliano

Entra Prenota

Progetto


Il progetto Osteria Ballarò è uno sguardo sull’anima della Sicilia, terra viva e ricca di opportunità dove è possibile creare economia valorizzandone le naturali risorse: cultura, immagini, profumi, gusto e suoni.
Ballarò racchiude tutti questi elementi che in modo spontaneo ci hanno permesso di dare forma al nostro progetto, creando un vero e proprio mercato all’interno dell’ex scuderia di Palazzo Cattolica.
Ci troviamo ai confini di quello che un tempo era il quartiere ebraico, dove ebrei e arabi convivevano pacificamente all’interno di ampi spazi, mura in pietra, basolato e le vie di Palermo che attraversano il locale; il luogo ideale per il nostro fine!

Osteria Ballarò a Palermo è un ambiente multisensoriale: vista, gusto, olfatto, tatto, udito sono coinvolti nell’atmosfera del mercato, da sempre luogo di scambio tra parole, idee, usi e costumi e delizie della Sicilia.

“Il tempo vola, ed il progresso ogni dì incalzante, spazza istituzioni e costumi. La scomparsa è fatalmente necessaria nel corso degli eventi: onde urge che si fissi il ricordo di questa vita vissuta in migliaia di anni da milioni e milioni di persone semplici…” (Giuseppe Pitré)

Osteria Ballarò è un mercato di valori, in questo luogo abbiamo provato a contenere tutto l’amore per la nostra terra.

L’Osteria Ballarò è la Putìa del Gusto siciliano, dove ogni prodotto è rigorosamente born in Sicily. Un mercato delle eccellenze siciliane all’interno delle ex scuderie di Palazzo Cattolica: dai vini ai formaggi, dalla carne al pesce. Prodotti di nicchia, non pochi Presìdi Slow Food, vanto della nostra terra grazie a piccole aziende, spesso a conduzione familiare, oggi ai margini della grande distribuzione. A loro il nostro grazie, a cui speriamo si unisca il vostro.

Menù


L’Osteria Ballarò si compone di una sala ristorante dalle luci soffuse, una enoteca con i caratteristici sgabelli alti, oltre al take away esterno. Ogni proposta ha il proprio menù; nella sala enoteca, dove specificatamente proponiamo lo street food siciliano, è pure possibile deliziarsi con le portate del ristorante.

Il nostro personale sarà lieto di illustrarvi le nostre pietanze, con un occhio attento anche a bambini, celiaci, vegani e vegetariani.

Per quanto concerne il ristorante, questa è la Carta delle vivande (versione italiano&inglese).

Taglieri, Street food e fresche insalate contraddistingono il menu della nostra sala “informale”, con le caratteristiche colonne del ‘400 e una sala traboccante di vini: la sala enoteca&street food (italiano e inglese).

 

 

Cucina


La cucina siciliana dell’Osteria Ballarò mantiene i tradizionali sapori delle pietanze ma aggiungendo sempre un tocco innovativo, nei nostri piatti valorizziamo la semplicità e al contempo la ricchezza di Palermo e di tutta la Sicilia.
Riproponiamo i piatti preparati ad arte dai nostri nonni, spesso sconosciuti ai più giovani, a chi non ha più il tempo di prepararli e a chi ne ricorda il gusto ma non ne conosce la ricetta.
Utilizziamo esclusivamente prodotti stagionali, colti dalla terra o nei mercati, rigorosamente a km 0, per preparare ogni giorno le ricette per il nostro menù alla carta.

La particolarità del nostro menù è senza dubbio “il cibo di strada”: dalla stigghiola al pani câ meusa al pane cunzato al vino cotto, il meglio della tradizione palermitana!
All’interno dell’Osteria Ballarò il servizio viene fatto a tavola in piatti di ceramica Piscitello di Santo Stefano di Camastra dai colori caldi della Sicilia!
Mentre, per i più tradizionalisti che amano “manciari in menzu a strata” (mangiare in mezzo alla strada), abbiamo previsto un nostro banco vendita esterno dove è possibile ordinare e portare via.
Oppure potete accompagnare il “cibo di strada” abbinando una degustazioni di vini siciliani in mescita alla nostra enoteca e consigliati direttamente dal nostro eccellente sommelier.

Occasioni speciali


Il fascino delle antiche scuderie di Palazzo Cattolica ti aspetta per vivere, insieme ai tuoi invitati, i tuoi momenti speciali. Per un esclusivo matrimonio, le cerimonie dei tuoi figli, gli eventi della tua azienda, la festa di laurea, scegli l’Osteria Ballarò. Insieme a te definiremo ogni aspetto del tuo banchetto: il menù, la preparazione della sala, l’accompagnamento musicale.

Per i vostri eventi speciali abbiamo a disposizione anche un parcheggio.

Scrivici.

Menù di Natale
Pranzo del 25 dicembre

Millefoglie di sfoglia dorata farcita con verdurine di campo e provola delle Madonie su frullato di formaggio tiepido
—-
Perle di riso Vialone Nano mantecato con carciofi di Cerda e crema di zafferano

Ravioli di magro fatti in casa farciti con ricotta e biete saltate con funghi misti di bosco e croccante di pancetta

Piccola porchetta di Suino Nero dei Nebrodi speziata alle erbe e profumo di finocchio cotta a bassa temperatura in salsa di cottura e petali di salvia
Patatine biarrite cotte al forno

Dolce sensazione di vaniglia con colata di pistacchio di Bronte e ribes rossi

Panettone del nostro pasticcere

Acqua, soft drink

Vini à la carte, non inclusi
Per il brindisi:
Palmarès Brut Tenuta Gorghi Tondi

Euro 45 a persona

Menù di San Silvestro
Cena del 31 dicembre

La serata sarà allietata da Tony Landolina e la sua band

Amuse bouche delicato dello Chef

Losanga di baccalà scottato a bassa temperatura su chicche di lenticchie con perle di salmone e germogli misti

Riso Vialone Nano con straccetti di astice dei nostri mari e zucchinette addolcite

Papillon di pasta fresca fatta in casa farciti con triglie con pomodorino Datterino al profumo di finocchietto

Trancio di salmone fresco in panure profumata al nero di seppia e agrumi su tortino di patate alla salvia

Mousse al limone su coulis ai frutti rossi

Dolci natalizi del nostro pasticcere

Acqua, soft drink, caffè

Vini
All’ingresso:
Champagne Mondois
A tutto pasto:
Buonora Tascante Tasca Conti d’Almerita 2014
Ghiaia Nera Tenuta Tasca Conti d’Almerita 2013
Per il brindisi:
Saint Germain Firriato 

Euro 120 a persona

Il vostro anniversario sarà indimenticabile

Le nostre eccellenze enogastronomiche per il vostro giorno speciale

Il proprio anniversario è una data da ricordare, ma soprattutto un nuovo giorno per una promessa d’amore da rinnovare. Una cena a lume di candela, dove il cibo, il vino e la location, affacciata sul cortile di Palazzo Cattolica, costituiscano un tutt’uno di eccellenze: questo è proprio tutto ciò che vi proponiamo.

Divertiamoci quindi a farvi una proposta, che sia davvero indimenticabile.

Il menù che vi proponiamo è stato ideato dallo Chef Vito Di Lorenzo, un menù capace di farvi assaggiare il meglio della nostra cucina, tutto può essere comunque corretto secondo le vostre preferenze:

Benvenuto con un calice di Almerita Extra Brut di Tasca Conti d’Almerita 

Ingresso
Tartare di tonno rosso di mattanza con del crudo di gambero rosso di Mazara

Secondo antipasto
Tentacoli di polpo verace scottato al profumo di rosmarino su pavè di patate novelle

Vi serviremo un calice di LaLuci di Baglio del Cristo di Campobello

Risotto
Risotto mantecato con puntarelle di asparagi freschi e code di scampo del Mediterraneo

La pasta
Spaghetti di grano duro con ricci di mare nostrani

Vi serviremo un calice di Aurora di I Vigneri

Secondo
Astice in panura profumata alle erbe

Il nostro pasticcere realizzerà una torta dessert per il vostro evento, secondo i vostri gusti. Vi proponiamo di gustarla sorseggiando un calice di Passo Nero, Nero d’Avola vendemmia tardiva, di Arianna Occhipinti.

Come avete potuto leggere stiamo parlando di un percorso enogastronomico di livello davvero alto. Eccellenze su eccellenze al prezzo promo di 80€ a persona.
Ovviamente restiamo a disposizione per realizzare la proposta che più si confà ai vostri gusti. Scriveteci, non ve ne pentirete.

Dicono di Noi


“L’insaziabile”, rubrica a cura del critico gastronomico Nino Aiello, su “I Love Sicilia” (anno 11, N.98 – 2014), ci assegna un ottimo 14,5/20:
“Gaetano Ribaudo – per oltre 10 anni al timone di un famoso ristorante di pesce di Finale di Pollina – ne ha fatto, pur ancorandolo formalmente alla tradizione gastronomica siciliana, un luogo della modernità che è, nel contempo – con spazi e ambienti dedicati – wine-bar, ristorante, american bar ed espressione di street food palermitano, anche da asporto, con addirittura un affaccio sulla strada, come una friggitoria d’altri tempi.
Le materie prime, solo ed esclusivamente ‘Born in Sicily’, non temono rivali. Biologico, biodinamico, Presìdi Slow Food, qui sono di casa, e danno vita a piatti ben eseguiti che valorizzano le eccellenti materie prime di base, nel segno dei sapori e della tradizione isolana, senza velleitari fuochi d’artificio”. E per finire: “Le più belle etichette siciliane, anche di “nicchia”, in cantina, servizio attento e sorridente”.

“Bisogna rendersi conto che un locale come l’Osteria Ballarò, si può condurre molto più facilmente aspettando le consegne dei fornitori comodamente seduti alla cassa, si potrebbero così risolvere i problemi di approvvigionamento e variabilità del risultato nei piatti, risparmiando persino sui costi, ma rinunciando alla genuinità, all’esclusività di alcuni prodotti, uniformandosi alla ristorazione di massa e vanificando quel lavoro di differenziazione che costituisce l’unica strada per migliorare il settore in questione e che L’Osteria Ballarò sta portando avanti”. (Maurizio Artusi, CucinArtusi).
Una delle caratteristiche principali della nuova Osteria palermitana è il tradizionale “cibo di strada””, servito sul banco vendita nel caratteristico angolo take away fast food dal gusto e dallo stile siciliano. Qui per l’occasione sarà possibile ammirare dal vivo le pitture su pannello in legno e su quello in ceramica realizzate da MARCIFLÙ, giovane promessa spagnola trapiantata in Sicilia che ha vinto il concorso “realizza la vetrina di Ballaròad, il take away dell’Osteria Ballarò”. (Il Giornale di Sicilia)



La sala ristorante per un evento esclusivo

Addobbata per ospitare i tuoi eventi, potrai scegliere con noi un menù esclusivo ed ogni dettaglio per un indimenticabile banchetto.

Una serata speciale a lume di candela

I tuoi eventi esclusivi all’Osteria a lume di candela.

La tartare di tonno che si scioglie in bocca

Per il tuo matrimonio, la laurea e tutti i tuoi eventi

Max Giusti si esibisce all’Osteria Ballarò

Max Giusti amico speciale dell’Osteria Ballarò.

Matrimonio all’Osteria per Natale

Banchetto di matrimonio all’Osteria alla vigilia del Natale.

Antipasto Ballarò Pesce

La sala delle colonne per il tuo evento

I nostri taglieri, solo prodotti siciliani d’eccellenza

Formaggi e salumi siciliani, tanti presidi slow food nei nostri taglieri, accompagnati da mostarde e miele di ape nera.

Il risotto con scampi, pomodorini e pistacchi di Bronte

Deliziatevi con i nostri piatti. Il menù del ristorante è possibile consumarlo tanto nella sala ristorante, quanto nella sala delle colonne con sgabelli e tavoli alti.

Pesce fresco

Spaghetti alle vongole

La sala ristorante di sera

Luci soffuse e musica di sottofondo, è questa l’atmosfera del nostro ristorante.

Margherita all’anciova

I piatti della tradizione li trovi da noi.

Risotto ai frutti di mare

Buon appetito con il nostro risotto ai frutti di mare.

L’aperitivo

Barman in action

Nella sala enoteca il nostro barman vi delizierà con i suoi cocktail. Mettetelo alla prova!

Linguine vongole e ostriche

AperiStreet

L’Osteria Ballarò, nella sua sala enoteca, organizza degustazioni a tema. Seguite quersto sito e la pagina fb per rimanere aggiornati!

Panino con la milza

L’origine di questo panino sembra risalire al medioevo, quando gli ebrei palermitani, impegnati nella macellazione della carne, non potendo percepire denaro per fede religiosa per il proprio lavoro, trattenevano come ricompensa le interiora che rivendevano come farcitura insieme a pane e formaggio. Cacciati da Ferdinando II di Aragona detto il Cattolico, questa attività venne continuata dai caciottari palermitani. In realtà, il consumo di interiora, particolarmente diffuso a Palermo, è tipico di quelle comunità dove, al consumo di carne dovuto alla presenza di famiglie nobiliari, corrispondeva un utilizzo degli scarti della macellazione da parte del popolo.

Biscotti alle mandorle

Spritz

A tutta frutta!

Concentrato di melone e ananas. D’estate il take away dell’Osteria Ballarò è anche questo!

La sala ristorante dell’Osteria Ballarò

Luci soffuse e musica di sottofondo, è questa l’atmosfera del nostro ristorante.

L’esterno dell’Osteria

Inaugurazione dell’Osteria Ballarò

Il 29 dicembre 2013 inaugurammo l’Osteria Ballarò: ristorante, enoteca, street food. Valorizziamo la Sicilia!

I “Babbaluci” si esibiscono all’Osteria Ballarò

Il gruppo folkloristico dei “Babbaluci” si esibisce all’Osteria Ballarò.

Galleria


Contatti


Messaggio Inviato
Errore, controlla i campi e riprova.

Iscriviti alla newsletter

Dove Siamo


Mostra Mappa
Via Calascibetta, 25 90133 Palermo

Prenota il tuo tavolo


Compila il modulo che trovi sotto per inviarci una richiesta di prenotazione. Sarai ricontattato al più presto per la conferma. Prima leggi, se ti riguarda, le indicazioni su come raggiungerci in auto e dove parcheggiare.

ZTL, come raggiungerci in auto?

Che sarà mai questa ZTL? Tutta Palermo ne parla, cerchiamo di capirne di più.
Quando è in vigore? Dal Lunedì al Venerdì fino alle 20 (quindi la cena è salva!), il Sabato fino alle 13, mentre la Domenica e i festivi la ZTL non è in funzione (triplo respiro di sollievo!).
Bene, in questi orari si può circolare e posteggiare la propria auto nel Centro Storico solo con il pass (con una moto o un motorino non ci sono limiti!).
Innanzitutto sfatiamo un tabù: l’Osteria e il Centro Storico non sono inaccessibili. Se non volete lasciare l’auto nel perimetro della ZTL (ad esempio al Foro Italico) potrete comunque venire a pranzo da noi, lasciando l’auto nei pressi dell’Osteria, attivando un pass giornaliero. Qui trovate il link, è semplicissimo e – se volete – ve lo possiamo pure attivare noi: https://ztl.comune.palermo.it/ztl/jsp/home.do?sportello=ztl 
(ma lo ricordiamo: il Sabato e la Domenica non ci sono limitazioni).
Nell’attesa di verificare gli effetti migliorativi di questa novità, intanto godiamoci un Centro Storico con molte meno auto.

Dove parcheggiare

Parcheggiare in centro storico non è sempre semplicissimo. In questi anni abbiamo verificato l’affidabilità dell’Autolavaggio Venezia “Da Toti Bandolo” (dentro il perimetro dell’area ZTL, quindi leggi sopra), sita in Via Venezia, 22/24. L’autorimessa (aperta h24, Domenica compresa) si trova a 200mt dall’Osteria, esattamente dietro al Teatro Biondo. Il posto auto è da prenotare direttamente presso l’autorimessa, il costo convenzionato è di 1,5€ all’ora, il contatto del posteggio è il seguente: 091.5076782.

PRENOTA IL TUO TAVOLO:

  • Inserisci un valore superiore o pari a 1.